Cosa c’è dentro? Cosa c’è dietro?

Energia, lavoro, materie prime e uso di natura negli oggetti di uso quotidiano

 

 

La mostra, dotata di exhibit interattivi e di proiezioni video, consente di evidenziare l’uso di risorse – energia, ma anche materie prime, lavoro, territorio – come pure la produzione dei rifiuti, che i nostri consumi quotidiani portano con sé.

 

È sorprendente scoprire come viene prodotta una lattina di bibita, quanta acqua è necessaria per portare un hamburger sulla nostra tavola e dove sono state fabbricate le scarpe che indossiamo. L’intento è quello di generare meraviglia, stupore, consapevolezza.

 

I giovani visitatori familiarizzano con i concetti di zaino ecologicocapitale naturaleimpronta ecologica. Colgono i nessi che legano persona-società-economia-ambiente in equilibri complessi e delicati. Trovano  suggerimenti utili per agire subito nella direzione di una maggiore sostenibilità nei propri comportamenti quotidiani.

 

Il linguaggio video, l’interazione dell’animatore con i visitatori e i testi dei poster costituiscono  stimoli diversificati che colpiscono intelligenza, immaginazione ed emotività.

 

Gli exhibit interattivi offrono la possibilità di esemplificare in modo visivo e immediato concetti altrimenti difficilmente afferrabili e memorizzabili. L’interazione con gli oggetti tridimensionali, stimolata e guidata dall’animatore, permette di sperimentare problematiche e relative soluzioni. Senza mai dimenticare che: “Ascoltando, dimentico. Vedendo, ricordo. Facendo, imparo.”

 

La mostra può essere visitata da 20 classi nel corso di una settimana (visite guidate di un’ora ciascuna). È inoltre previsto un momento di formazione per insegnanti e amministratori locali sul tema dei consumi sostenibili e sulle migliori modalità per comunicare a un pubblico di bambini e ragazzi tematiche ambientali relative alla complessità in modo vivace e diretto.

 

La Provincia di Milano, in collaborazione con il centro di educazione ambientale “energetica”, è disponibile a seguire con attenzione le attività e le proposte che potranno nascere come segni di cambiamento tangibile da parte delle scuole verso una gestione più sostenibile dei nostri consumi.

Centro di educazione ambientale  energetica Loc. Pizzofreddo 14/a - Santa Maria della Versa – PV 

Tel. 339 79.87.249   E-Mail: info@energetica.it

Casella di testo: > Le mostre spettacolo
Casella di testo: > Animazione sul territorio
Casella di testo: > Gli impianti
Casella di testo: > Progetti per le scuole
Casella di testo: GreenSpot
Casella di testo: > Cosa offriamo
Casella di testo: > Dove siamo
Casella di testo: > Contatti
Casella di testo: > Home

Destina il 5 per mille a energetica: 910 790 403 32

Casella di testo: > Galleria immagini